Il monopattino elettrico è utilissimo sia per i bambini che per gli adulti. Utilissimo per i brevi tragitti che vedono protagonisti casa, scuole e lavoro. Ma come distinguerli? Quali sono le caratteristiche che vedono l’uso dei monopattini elettrici per bambini e quelli per adulti? Non ci resta che scoprirlo!

 

Monopattino elettrico: ideale per il percorso casa scuola o casa lavoro!

 

Il Monopattino Elettrico è una grande evoluzione di questi tempi. Quello tradizionale nasce nei primi anni del ‘900 ed era progettato per allietare i bambini, ma l’entusiasmo generale ha portato ad uno sviluppo sempre maggiore ed è da quel momento che è diventato un vero e proprio mezzo di trasporto. 

È stato negli anni 2000 che è arrivato nelle case di tutti gli italiani. Ragazzini che sfrecciavano in ogni dove con il loro monopattino fiammante.

Ma quelli dell’epoca erano ancora a spinta e quindi utile solo per brevi spostamenti e per fare dello sport all’aria aperta.

Ma oggi le cose sono cambiate. Il vero monopattino è quello elettrico ed è stato realizzato sia per grandi che per piccini. 

Come fare a risolvere il problema del parcheggio e delle code? Come evitare di acquistare bici troppo ingombranti? A queste domande c’è una sola soluzione: il Monopattino Elettrico!

Risolve i problemi dei tragitti particolarmente lunghi ed evita di farti fare ulteriori fatiche quando sei stanco e non hai nessuna voglia di spingere.

Hai presente quando devi spostarti con i mezzi e magari è troppo lontana per raggiungerla? Puoi usare il monopattino elettrico e una volta salito a bordo, ripiegarlo e il tuo nuovo amico non ha problemi a diventare la metà della sua grandezza ideale.

Esistono sia modelli per ragazzi e bambini sia per adulti. Naturalmente la differenza è tutta concentrata nelle:

 

  • Dimensioni
  • Peso
  • Potenza
  • Velocità massima raggiungibile

 

Il peso varia dai 10kg per la versione bambino ai 20/30 kg per la versione da adulto fino a oltre 30kg per i monopattini elettrici omologati a stare su strada e quelli corredati da optional come il sellino.

Il peso supportato dal mezzo di trasporto arriva a 50-60kg per le versioni più piccole e a 100kg per quelle più grandi. 

La velocità varia dai 6 ai 15 km/h per le versioni bambino e dai 20 ai 35 km/h per le versioni adulto.

La differenza sostanziale tra i modelli di monopattino elettrico destinati agli adulti e quelli ideati per i bambini concerne la potenza dei motori.

Il monopattino a motore per bambini non supera i 100W. Ha un’autonomia di poco più di un’ora. Copre distanze comprese tra i 15 e i 20 Km. Si tratta di prestazioni e di velocità che ovviamente fanno gola ai teenagers, dai 13 anni in su.  

Il monopattino elettrico per bambini è, inoltre,  leggero, maneggevole, esteticamente molto curato, rifinito, colorato. Un gingillo così perfetto, sia visto dal di fuori che da un punto di vista squisitamente tecnico, che si colloca a metà strada tra mezzo di divertimento e mezzo di trasporto personale che segna il netto passaggio all’età adulta. 

 

Per la legge italiana i monopattini elettrici sono considerati erroneamente acceleratori di andatura; non possono circolare sulle strade, perché non sono mezzi di trasporto. Devono seguire le stesse regole dei pedoni: devono circolare sui marciapiedi ed evitare le carreggiate.

 

I monopattini elettrici possono circolare tranquillamente su strada nelle zone pedonali dei centri cittadini, o durante particolari eventi come mercati o fiere. Sui marciapiedi è buona norma mantenere la destra e, coloro che utilizzano un monopattino elettrico devono sempre dare la precedenza ai pedoni.

 

Scopri i nostri MONOPATTINI ELETTRICI